Dragon Ball

La storia di Dragon Ball è molto lunga e complessa.... Sicuramente molti già la conoscono, ma per coloro che hanno solamente sentito parlare delle avventure di Goku e non ne conoscono il seguito, sarà un qualcosa di straordinario. Nato dalla mente di Akira Toriyama, Dragon Ball narra la storia di un piccolo ragazzino di nome Son Goku, dalle origini sconosciute. Questo bambino è dotato di una forza straordinaria ed è un esperto di arti marziali, arti che ha imparato dalla persona che lo a trovato.... Il "nonno" Son Gohan. L'avventura si svolge in un mondo surreale, in cui si presentano strane condizioni. La tecnologia è molto sviluppata rispetto alla normale realtà, ma spesso si incontrano animali preistorici o piccoli draghi, quindi è un qualcosa di molto fantastico. Il nome Dragon Ball comunque va associato a delle particolari sfere.... Le sette sfere del drago. Queste, una volta riunite, permettono di richiamare un drago enorme che consente di esaudire qualsiasi desiderio... Da queste sfere, inizia la grande avventura di Dragon Ball, che sicuramente vi coinvolgerà nella maniera più assoluta..... Bulma e Yamcha decidono di fidanzarsi, mentre Goku si reca dal maestro Muten, qui incontra un altro aspirante allievo, il piccolo Crilin. Cominciano così gli estenuanti allenamenti. Dopo un anno si iscrivono al torneo di arti marziali Tenkaichi. Superano entrambi facilmente le eliminatorie e comincia la fase finale. Crilin batte facilmente il puzzolente Bacterian, e Yamcha viene sconfitto dal misterioso Jackie Chun. Il terzo scontro è tra Lan Fan e Nam, che ne esce vincitore. Ora è il turno di Goku, che vince il mostruoso Giran. In semifinale Crilin è sconfitto da Jackie Chun, che sa usare la Kamehameha, mentre Goku batte il forte Nam. Prima della finale si scopre che Jackie Chun è in realtà Muten, travestitosi per battere i suoi allievi, perché non si montino la testa. Lo scontro finale è estenuante, continua fino a sera e quando Goku sta avendo la peggio guardando la Luna piena diventa scimmione, ma Muten distrugge la Luna così Goku ritorna normale. Alla fine del lungo combattimento Goku e Muten si atterrano contemporaneamente, e l'incontro viene vinto dal maestro, che riesce a rialzarsi e a dichiarare la propria vittoria. Il vincitore deve però riconoscere l'incredibile abilità dell'allievo. Alla fine del torneo Goku decide di cercare la sfera del nonno. Si imbatte però nell'esercito del Red Ribbon. Goku ne sconfigge molti generali, fino a quando non si scontra con il terribile killer Taobaibai, che ferisce Goku e uccide il padre di Upa, un nuovo amico di Goku. Quando Goku si riprende si reca nel santuario di Karin, dove viene allenato, così da riuscire a sconfiggere Taobaibai. Goku decide allora di attaccare il quartier generale del Red Ribbon, che distrugge da solo. Ora manca una sola sfera, che non riescono a trovare neanche con il Dragon Radar, e si rivolgono alla vecchia sibilla per scoprirlo; per avere il responso devono affrontare i suoi 5 guerrieri, che Goku riesce a sconfiggere, il quinto guerriero è son Gohan, il nonno di Goku, resuscitato per un giorno da Baba, la sibilla. L'ultima sfera è in mano a Pilaf, che Goku sconfigge facilmente. Riunite le sfere Goku desidera di resuscitare il padre di Upa. Goku va ad allenarsi in giro per il mondo, mentre Crilin e Yamcha si recano da Muten. Dopo tre anni tutti si ritrovano per il ventiduesimo torneo Tenkaichi. Lì incontrano l'Eremita della Gru, un vecchio rivale del maestro Muten, con i suoi due allievi: Jiaozi e Tenshinhan. Le eliminatorie sono superate facilmente, e gli accoppiamenti per la fase eliminatoria sono: Tenshinhan-Yamcha, Jackie Chun-uomo lupo, Crilin-Jiaozi, Goku-Pamput. Il primo incontro si conclude con la sconfitta di Yamcha, sopraffatto dall'incredibile forza dell'avversario, che gli spezza una gamba; Jackie Chun sconfigge facilmente l'uomo lupo, mentre Crilin deve lottare duramente contro Jiaozi, dotato di strani poteri, ma alla fine ha la meglio. Intanto si scopre che Taobaibai, ucciso da Goku, era il fratello dell'Eremita della Gru, che vuole perciò vendicarsi. L'ultimo scontro vede la facile vittoria di Goku. La prima semifinale è tra Tenshinhan e Jackie Chun, Tenshinhan si mostra fortissimo e dopo pochi colpi il maestro decide di ritirarsi, non per paura ma perché contento di aver visto un giovane guerriero così forte. Lo scontro tra Crilin e Goku è breve, infatti dopo poco tempo Goku, muovendosi a grande velocità intorno all'amico, lo sbatte fuori dal ring. Lo scontro finale inizia con il dominio di Tenshinhan, che colpisce con crudeltà Goku, che resiste. Tenshinhan prepara allora il suo colpo migliore, il kikoohoo (cannone dell'anima), Goku si salva saltando molto in alto, lancia una Kamehameha ed entrambi sono in caduta libera fuori dal ring, ma Goku cade per primo perché sbatte contro una macchina, e perde lo scontro. Il torneo è finito e Jiaozi e Tenshinhan diventano amici degli allievi di Muten. Dopo il torneo Crilin viene ucciso da un mostro, che ruba la Sfera del Drago di Goku. Questo mostro è agli ordini del grande mago Piccolo, un essere terribile che era stato sconfitto dal maestro di Muten e imprigionato in una boccetta grazie alla Mafuba. Goku incontra l'assassino di Crilin, ma viene sconfitto. Quando si riprende incontra Yajirobei, che riesce ad uccidere uno dei mostri del grande mago Piccolo. Goku affronta nuovamente il mostro che aveva ucciso Crilin, e questa volta riesce ad ucciderlo. Goku deve affrontare ora il grande mago Piccolo, che riduce in fin di vita il ragazzo. In seguito vengono uccisi anche Muten e Jiaozi, il mago riunisce le sfere e chiede al drago di farlo tornare giovane, poi uccide il drago stesso, così che nessuno possa più evocarlo. Goku si reca da Karin, che lo manda a bere un'acqua miracolosa, che lo potenzia. Ora Goku può affrontare di nuovo il terribile nemico. Lo scontro è terribile, il grande mago Piccolo riesce a ferire Goku, prendendo in ostaggio Tenshinhan, quando lo rilascia Goku si scaglia contro l'avversario e con un pugno potentissimo gli trapassa il petto; prima di morire il grande mago Piccolo lancia un uovo che contiene suo figlio, che lo vendicherà. Goku ha salvato il mondo. Per resuscitare i suoi amici Goku si reca dal creatore delle sfere: Dio. Giunto al suo santuario lo incontra, ed è apparentemente uguale al grande mago Piccolo, infatti una volta erano una persona sola, poi si divisero quando divenne Dio, perché non poteva avere una minima parte di malvagità, così la sua parte cattiva creò il grande mago Piccolo. Goku decide di allenarsi lì, per affrontare il figlio del mago Piccolo. Dopo tre anni si ritrovano tutti al ventitreesimo torneo Tenkaichi, Goku ora è cresciuto. Dopo le eliminatorie inizia la fase finale. Tenshinhan si scontra con Taobaibai, che si era salvato nello scontro con Goku, ma ora è diventato un cyborg; Tenshinhan riesce comunque a sconfiggerlo. Nel secondo scontro Goku batte una misteriosa ragazza, che si rivela essere Chichi, la figlia dello stregone del Toro, che Goku aveva promesso di sposare, senza sapere cosa volesse dire. Nel terzo scontro Crilin se la deve vedere con Piccolo, il figlio del grande mago Piccolo, Crilin combatte con valore, ma la superiorità dell'avversario è netta, e il ragazzo decide saggiamente di ritirarsi. Nel quarto scontro Yamcha viene sconfitto dall'anziano ma abile Divo; Goku capisce però che in realtà è Dio, venuto per sconfiggere Piccolo. Nella prima semifinale si affrontano Goku e Tenshinhan. Nonostante quest'ultimo riesca a quadruplicare il proprio corpo Goku riesce a sconfiggerlo. Lo scontro tra Piccolo e Divo è molto teso, la loro forza è quasi pari, quindi Dio decide di ricorrere alla Mafuba, ma Piccolo ha elaborato una contro-mafuba, con la quale rinchiude Dio in una boccetta, che poi ingoia. Inizia lo scontro finale, e subito Piccolo attacca Goku con onde energetiche potentissime, mentre Goku deve controllarsi perché se morisse Piccolo morirebbe anche Dio. Goku pensa però di resuscitarlo con le sfere del drago, e gli lancia contro una super Kamehameha, ma Piccolo resiste, e decide di usare una tecnica che lo rende gigantesco, Goku gli entra però in bocca e recupera la boccetta che contiene Dio. Piccolo ritorna alle dimensioni normali, prepara il suo colpo più devastante, ma Goku riesce a resistere e lo attacca, ferendolo; credendo di avere vinto Goku si distrae e viene colpito da Piccolo, che gli spezza anche le gambe e le braccia. Piccolo attacca Goku, ma incredibilmente Goku gli balza alle spalle, usando la bukujutsu (tecnica di galleggiamento), lo colpisce con la testa e lo manda fuori dal ring, vincendo l'incontro. Goku decide di risparmiare il nemico, contento di avere trovato un avversario così forte.

Terminate
Serie TV
Si svolge in 8 stagioni e 296 episodi.

S01E30

S01E30 : Episodio 30 8.2/10 (12 voti)

S03E30

S03E30 : Episodio 30 8.16/10 (121 voti)

S03E28

S03E28 : Episodio 28 8.04/10 (119 voti)

Trailer

Stagioni

Poster

AttoreRuoloAttoreRuolo
Mayumi Tanaka Mayumi Tanaka
Krillin
Tōru Furuya Tōru Furuya
Yamcha
Toshio Furukawa Toshio Furukawa
Ma Junior
Hirotaka Suzuoki Hirotaka Suzuoki
Tien Shinhan
Masako Nozawa Masako Nozawa
Son Goku
Hiromi Tsuru Hiromi Tsuru
Bulma
Kyle Hebert
Gyū-Maō
Stephanie Nadolny
Son Goku
Takeshi Aono Takeshi Aono
Piccolo
Doug Parker
Oolong

Serie simili

Dragon Ball Z
Dragon Ball Z Kai
Dragon Ball Super
Taboo Tattoo

  • banner
  • Titolo originale

    ドラゴンボール

  • Tipo

    Serie TV

  • Episodi

    8 Stagioni • 296 Episodi

  • Note

    8.6/10 (35 220 voti)

  • Popolarità : 100%

  • Paese di origine

    JP

  • Lingua originale

    ja

  • Durata degli episodi

    25 m

  • Sito web

    http://www.dragonballoffi…

  • Stato

    Terminate