Trama

Un ragazzo torna a casa e dopo aver discusso al telefono con un amico, va a dormire. Durante la notte sul braccio del ragazzo compare uno strano simbolo celtico a forma di albero, poco dopo muore e i segni sulle sue braccia e gambe fanno pensare che fosse stato legato al letto, nonostante nessuno sia entrato in casa quella notte. Sam e Dean sono in macchina e decidono di prendersi una sera di vacanza per tirare su di morale Sam, ancora triste per aver lasciato Amelia. Arriva però una chiamata da parte di Garth, che li ha localizzati tramite GPS, il quale assegna un caso ai fratelli. I due, fingendosi agenti dell'FBI, indagano sulla morte del ragazzo e interrogando l'amico, scoprono che i due giovani fanno parte di un LARP (gioco di ruolo dal vivo), chiamato "Moondoor". Poco dopo l'interrogatorio però il ragazzo muore per via di un presunto avvelenamento. Dean e Sam capiscono allora che si tratta di magia nera così si recano sul campo del gioco dal vivo, ambientato nel medioevo, per scoprire chi è il colpevole. Qui, tutti sono assorti dai propri ruoli così Dean è costretto a travestirsi con abiti medievali per poter incontrare la "regina" che si rivela essere Charlie Bradbury, la quale ha cambiato identità. La ragazza inizialmente si mostra poco contenta di vedere i fratelli in quanto non vuole più essere coinvolta in affari che riguardano i "mostri' ma, successivamente, si offre di aiutare i due ragazzi. Intenti ad ispezionare il parco in cui si svolge il gioco, Charlie viene rapita da una strana figura mascherata che la porta nella sua tenda; la rapitrice si scopre essere una fata la quale chiede aiuto a Charlie perché uno dei giocatori, talmente preso dal ruolo interpretato, ha svolto un incantesimo per costringere la fata ad obbedirgli. In questo modo il ragazzo costringe la fata a ferire e ad uccidere i suoi rivali nel gioco. La fata rivela a Charlie che l'unico modo per spezzare l'incantesimo è trovare il suo "padrone" e distruggere il libro degli incantesimi. Sam e Dean riescono a trovare Charlie ma il padrone, ormai smascherato, li fa attaccare dalla fata; dopo una breve lotta, Charlie riesce a prendere il libro degli incantesimi e a distruggerlo. La fata, di nuovo libera, se ne va. Risolto il caso i fratelli salutano Charlie, la quale li invita a chiamarla nel caso avessero ancora bisogno del suo aiuto. Dean, rimasto solo con Sam, dice al fratello di sapere quanto è stata dura per lui lasciare Amelia e gli propone di divertirsi un po', aspettandosi un rifiuto da parte del fratello, il quale invece accetta la proposta. Nella scena successiva i due fratelli, vestiti entrambi da guerrieri medievali, si accingono a prendere parte alla battaglia finale del gioco di ruolo e Dean pronuncia un solenne discorso per incitare i "guerrieri" alla battaglia.

In onda nel 23/01/2013
 
43 m
 
8.87/10 • 2444 voti


Supernatural • S08E11
AttoreRuolo
Jensen Ackles Jensen AcklesDean Winchester
Jared Padalecki Jared PadaleckiSam Winchester
Misha Collins Misha CollinsCastiel
Alexander Calvert Alexander CalvertJack
Samantha Smith Samantha SmithMary Winchester
Mark Pellegrino Mark PellegrinoLucifer
Jim Beaver Jim BeaverBobby Singer
Felicia Day Felicia DayCharlie Bradbury
Hank Harris Hank HarrisGerry / Boltar the Furious
Tiffany Dupont Tiffany DupontGilda
Don Thompson Don ThompsonSheriff Jake Miller
Haig Sutherland Haig SutherlandLance Jacobsen
Shaughnessy Redden Shaughnessy ReddenEd Nelson
Richard Meen Richard MeenCharlie's sparring partner
Larissa Albuquerque Larissa AlbuquerqueLady Elf
Andrea Brooks Andrea BrooksMaria / Gholandria the Wicked
Robert Sidley Robert SidleyShadow Orc in Stocks
Michael Teigen Michael TeigenMax Hilby / Shadow King
Theo WiersmaShadow Orc
NomeOccupazione
Andrew DabbWriter
Robert SingerDirector
Robbie ThompsonWriter
Jeannot SzwarcDirector